Finanziamenti: quali le opportunità per i dipendenti di Poste Italiane

Prestiti

 

dipendenti Poste Italiane che hanno un contratto di lavoro a tempo indeterminato possono fare affidamento su molte realtà specializzate in prestiti per poter ottenere in modo semplice e davvero molto veloce i soldi di cui hanno bisogno. Questi prestiti sono assolutamente adatti per ogni genere di spesa, sia per le piccole spese quotidiane a cui non si riesce a far fronte a cuor leggero come l’acquisto di un nuovo elettrodomestico per la cucina, come la fattura dell’idraulico oppure del muratore, come l’acquisto di un nuovo computer o di un altro device tecnologico di nuova generazione, sia per le spese più ingenti. Tra le spese più ingenti che può capitare di dover affrontare ricordiamo una nuova auto, la ristrutturazione della propria casa o la sostituzione di tutti i mobili presenti che sono ormai diventati obsoleti e fuori moda. Questi ovviamente sono solo alcuni esempi, giusto per farvi comprendere, cari dipendenti di Poste Italiane, che sono davvero molte le occasioni che potreste trovarvi a vivere in cui un finanziamenti poste potrebbero essere davvero molto azzeccato, una scelta che consente di rendere ogni spesa leggera, rateizzandola infatti.

CONTINUA >>

Il risarcimento dei danni fisici

download (35)

download (35)

Coloro che subiscono un incidente possono incorrere in danni fisici di varia entità. Nei casi più lievi, i danni possono essere temporanei e davvero poco gravi, niente che non si possa risolvere con un po’ di sano riposo, con qualche medicazione, magari con anche qualche medicinale. Nei casi più gravi è però possibile che i danni invece siano davvero molto gravi e che compromettano il normale svolgimento della propria vita quotidiana e della propria attività lavorativa. Questi casi gravi possono essere temporanei, con la possibilità quindi di risolvere la situazione comunque nel giro di qualche mese o di qualche anno. Possono però anche essere danni biologici talmente tanto complessi da compromettere per sempre la funzionalità dell’organismo, creando quindi un vero e proprio handicap. In tutti questi casi è possibile richiedere un risarcimento danni fisici, che sarà elargito in base soprattutto alla tipologia di danno biologico che si è subito.

CONTINUA >>