Distributori di carburante: Antitrust, no agli orari obbligatori


Distributori di carburante

Non possono essere imposti nel nostro Paese ai distributori di carburante orari obbigatori di apertura e di chiusura.

Questo è quanto si legge in una segnalazione da parte dell’Antitrust, l’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato, nel precisare in particolare come fissare gli orari di apertura e di chiusura rappresenti una ‘restrizione severa all’offerta di servizi’.

La segnalazione da parte dell’Autorità per la Concorrenza è in particolare rivolta ai Comuni ed alle Regioni italiane.

Le Amministrazioni comunali e regionali, infatti, secondo l’Antitrust, devono adeguarsi evitando di fissare normative tali da limitare la libera iniziativa da parte degli operatori.