Categoria: Attualità

Velux la finestra giusta per la tua casa: sceglia con incentivi fiscali

117321-02-XXL

Abitare in una casa confortevole, luminosa ed igienica è fondamentale per preservare il benessere psicofisico. Nelle nostre città, sempre più affollate, trovare una casa che risponda, in tutto e per tutto alle proprie esigenze è piuttosto complicato. Un’ottima soluzione è rappresentata dai sottotetti che, fino ad ora, sono stati utilizzati soprattutto come ripostigli. Attraverso un’attenta ristrutturazione, è possibile trasformare un semplice sottotetto in una mansarda bellissima e salubre. I sottotetti e le mansarde sono piuttosto ambite perché offrono spazi molto luminosi durante tutto il giorno, elemento fondamentale non soltanto per la salute del corpo ma anche della mente; il sole e la luce contribuiscono effettivamente a tenere lontana la malinconia e la depressione. Un importante vantaggio del vivere in un sottotetto riguarda l’assenza dell’umidità, responsabile di numerosi disturbi a carico dell’apparato respiratorio. Avere a disposizione una mansarda o un sottotetto è utile per avere a disposizione uno spazio da adibire ad ufficio, a salotto oppure a palestra. Inoltre, è un’opportunità per quanti hanno famiglia o desiderano allargarla ulteriormente. Il sottotetto si può allestire, molto facilmente, non soltanto a spazio dove studiare ma anche a mini appartamento dotato di tutti i servizi. La ristrutturazione del sottotetto o l’acquisto di una mansarda è un investimento sicuro che permette di godere, per tutto il 2017, degli incentivi fiscali. Gli incentivi fiscali per ristrutturare un sottotetto oppure comprare una mansarda prevedono che si ottenga dallo Stato la restituzione della metà delle spese relative sia all’arredamento che alla ristrutturazione. I bonus vengono erogati nel corso di 10 anni.

CONTINUA >>

Italia, aumenta la propensione al risparmio

fare-soldi-opzioni

Gli italiani preferiscono risparmiare

L’economia dell’Italia è stabile e non mostra evidenti segni di ripresa. La conferma arriva dai dati diffusi dall’Istat e commentati dal Codacons. La tendenza, nel nostro Paese, va verso il risparmio, a causa di un clima di scarsa fiducia nella situazione finanziaria.

CONTINUA >>