Categoria: Economia

Vendere su Amazon: cosa dovete sapere

amazon

Come tutti sapete più che bene, Amazon è attualmente considerata come la migliore piattaforma per la vendita dei prodotti online. Sono sempre più numerose le persone che infatti scelgono di effettuare acquisti online solo ed esclusivamente tramite Amazon, attratti ovviamente dalle molte offerte disponibili e dalla possibilità che Amazon offre quindi di risparmiare davvero molto, ma attratti anche dal l’affidabilità delle piattaforma. Coloro che acquistano su Amazon sanno infatti che i pagamenti che effettueranno sono sicuri al cento per cento e sanno di poter contare sulle schede prodotto, sulle immagini e sulle recensioni verificate per poter comprendere se quello sia davvero ciò che stanno cercando. Coloro che acquistano su Amazon sanno che hanno a disposizione un celere servizio assistenza che risponde in tempo reale ad ogni loro richiesta di informazioni o ai loro dubbi e che aiuta a risolvere ogni genere di diverbio o di problema. Alla luce di tutte queste considerazioni, è facile comprendere che vendere su amazon è necessario per ogni realtà imprenditoriale che voglia riuscire ad avere successo.

CONTINUA >>

IFRS9, L’IMPATTO DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI SUI BILANCI

Global business growth

Atradius, l’assicurazione dei crediti commerciali la via più conveniente per uniformarsi ai nuovi principi contabili internazionali sulla svalutazione dei crediti in vigore da gennaio 2018

Roma, 2 gennaio 2018 – Se banche e istituti finanziari sono pronti a uniformare i loro bilanci ai nuovi principi contabili IFRS9, la maggior parte delle aziende non finanziarie potrebbe avere difficoltà a soddisfare i nuovi obblighi contabili introdotti dall’IASB che saranno applicati a partire da gennaio 2018: è quanto sottolinea Atradius, il gruppo internazionale fra i leader nell’assicurazione del credito, cauzioni e recupero crediti, che rileva come l’adozione del nuovo standard IFRS9 può rappresentare per le aziende che soggiaciono ai principi contrabili internazionali un aggravio dei costi per far fronte alla raccolta e alla gestione di informazioni aggiuntive previste dalle nuove norme in tema di svalutazione dei crediti.

CONTINUA >>