Intermedia assicurazioni: quando l’intermediazione è di fondamentale importanza


Intermedia assicurazioni: quando l’intermediazione è di fondamentale importanza

 

Il mercato assicurativo è diventato con il passare degli anni sempre più concorrenziale. Le compagnie che operano in questo settore da molto tempo, hanno infatti dato vita a polizze assicurative sempre nuove così da poter garantire una valida protezione per ogni possibile aspetto della vita, per la famiglia, ad esempio, per la salute, per la casa, e anche ovviamente per le aziende, i liberi professionisti, i dipendenti pubblici. Non solo, sono anche nate nuove compagnie che cercano di avvicinare al loro nome un numero sempre maggiore di clienti combattendo a colpi di offerte, polizze scontate, vantaggi innovativi, strumenti multimediali per la gestione delle polizze e simili altri escamotage. La concorrenza, la competitività, rendono questo mercato ogni giorno sempre più moderno, al passo con i bisogno dell’epoca contemporanea in cui viviamo, sempre più economico anche ovviamente.

Quest’ultima è una caratteristica assolutamente da non sottovalutare. Stando alle statistiche l’Italia sta uscendo dalla crisi economica, ma, ammettiamolo, si tratta di un’uscita piuttosto lenta che porta con sé anche molte paure e ansie. Proprio per questo motivo risparmiare è ancora oggi una priorità per tutti, sia per coloro che la crisi l’hanno vissuta in prima persona che per coloro che fortunatamente non ne sono stati colpiti, sia per coloro che non hanno un posto di lavoro adeguato alle spese che devono affrontare che per coloro che invece hanno uno stipendio fisso su cui fare affidamento. Tutti vogliono risparmiare insomma e quindi il concetto di un mercato sempre più concorrenziale per quanto riguarda le assicurazioni merita di essere accolto a braccia aperte.

Ma avere un mercato concorrenziale comporta anche degli svantaggi. Scovare la polizza perfetta potrebbe essere infatti difficile: troppe opzioni da passare al vaglio, troppi parametri che entrano in gioco, la necessità di risparmiare che sembra fare a cazzotti con i servizi di cui si ha bisogno, un caos insomma, una giungla. Che fare? Intermedia assicurazioni è la risposta giusta, fare cioè affidamento su un intermediatore che possa andare alla ricerca delle polizze più adatte per le proprie esigenze, comparando sia il prezzo che i servizi offerti. Questo è in pratica il lavoro del broker assicurativo che è allo stesso tempo intermediario e consulente, che è professionale e capace di comprendere in pochi si stanti appena le esigenze dei clienti, anche quelle che loro ancora non sono riusciti a portare alla luce, un grande conoscitore del mercato e di tutti i suoi cambiamenti, delle leggi, delle normative, di tutto ciò che è necessario sapere insomma per stipulare una polizza senza commettere alcun tipo di errore.

Tra le innumerevoli realtà di brokeraggio assicurativo oggi disponibili, ci sentiamo in dovere di ricordare Golinucci. Questa è una realtà che ha un’esperienza alle spalle davvero molto lunga, oltre infatti 60 anni di attività, e una strada lastricata di immensi successi. Questa è una realtà che è in grado di garantire consulenze, intermediazione assicurativa, ma anche prodotti in convenzione davvero di altissima qualità. E il bello è che informazioni, preventivi, richieste possono essere inviati direttamente online da computer, smartphone e tablet semplicemente compilando un apposito form, per una realtà che è insomma anche moderna, in linea con le vite sempre più frenetiche che tutti conduciamo oggi, capace insomma di soddisfare ogni richiesta al meglio.