Le assicurazioni legali per i prodotti tecnologici crescono


download (58)

Le assicurazioni per i prodotti tecnologici sono in aumento anche nel nostro Paese. La tendenza a richiedere un’assicurazione ad hoc per difendersi da danni e furti è in notevole aumento rispetto al passato, come si evince da uno studio svolto da Facile.it. Nel complesso, la tendenza si è triplicata soltanto nel corso del 2016.

 

Le assicurazioni per i prodotti tecnologici

L’acquisto di un prodotto tecnologico è, sempre più spesso, accompagnato dalla stipula di un’assicurazione specifica per proteggersi da eventuali danni e dai furti. Il sito internet Facile.it ha svolto uno studio dal quale è emerso che la percentuale di coloro che assicurano lo smartphone e gli altri prodotti elettronici si è triplicata, soltanto nel corso del 2016. L’indagine, che ha riguardato più di 7mila domande effettuate dal mese di gennaio a quello di dicembre dello scorso anno, dimostra che i clienti che desiderano un’assicurazione sono il triplo. Nella maggioranza dei casi, esattamente nel 74.6% dei casi, l’assicurazione viene chiesta per proteggere i cellulari mentre il 4% delle domande riguarda le macchine fotografiche. Secondo lo studio di Facile.it, la copertura assicurativa per i computer, per il 2016, si è fermata al 9.9%

Le motivazioni che spiegano l’impennata del numero di assicurazioni per i prodotti tecnologici si può spiegare con i grandi vantaggi che si ottengono a prezzi ridotti. Per tutelare la macchina fotografica o il tablet nuovo non è necessario spendere eccessivamente. Sul mercato, attualmente, sono disponibili numerose proposte economiche e convenienti che consentono di tutelare il proprio oggetto facilmente.

 

Assicurazioni legali, perché convengono

Le assicurazioni legali per i prodotti tecnologici sono, effettivamente, convenienti perché offrono un’ampia tutela ad un prezzo contenuto. Secondo l’indagine svolta da Facile.it se si desidera stipulare un’assicurazione per uno smartphone dal costo di 750 euro si spendono 60 euro all’anno per proteggersi non soltanto da eventuali danni ma anche dal furto. Nel caso in cui si preferisca una copertura che riguardi soltanto i danni, anche causati da terzi, si spendono soltanto 50 euro. Dai dati di Facile.it si capisce che le assicurazioni per i prodotti tecnologici siano maggiormente diffuse in alcune aree del nostro Paese. I territori dove vengono scelte con meno frequenza sono la Basilicata, la Valle d’Aosta e la Calabria. Invece, le assicurazioni legali sono scelte soprattutto in Lombardi,a Lazio ed Emilia Romagna.

La scelta di assicurare il prodotto tecnologico riguarda, in particolare, alcune fasce di clienti. Fra coloro che hanno fra i 35 ed i 44 anni la percentuale si attesta al 35% mentre sale al 45% fra gli acquirenti che hanno fra i 24 e i 34 anni.