Le opzioni binarie come strategia di investimento


download (14)

Sono diversi i motivi per i quali le opzioni binarie possono rappresentare un interessante investimento, a cominciare dalla semplicità di comprensione del meccanismo di funzionamento e dalla possibilità immediata di ritorno in termini economici. Ma, come sempre, bisogna fare attenzione al rovescio della medaglia…

Secondo una definizione (molto) tecnica, le opzioni binarie sono stime sulle performance e i comportamenti di specifiche attività nel corso di un determinato lasso di tempo. Lette così, forse non si capisce molto, e di sicuro non si comprende il perché, nel breve volgere di pochi anni, siano diventate una famosissima e utilizzatissima strategia di investimento. Entriamo dunque più in profondità in questo settore.

Appassionarsi al gioco. Per comprendere la bellezza del trading in opzioni binarie, bisogna fare ancora un’altra premessa, riassumendo velocemente come funziona di solito la negoziazione degli investimenti nei mercati di tipo tradizionale. Nella maggior parte dei trading, gli investitori acquistano concretamente le attività e il valore del conto economico è determinato da quello mutevole del bene; se l’investitore decide di vendere di nuovo il bene quando il suo valore aumenta, fa un profitto, altrimenti se vende a prezzo diminuito genera una perdita. Questo tipo di investimento richiede all’investitore di preoccuparsi costantemente sul momento giusto per vendere le azioni e uscire dal mercato, per evitare di esporre il suo intero capitale alla volatilità del mercato. Al contrario, il trading binario è decisamente più semplice.

Differenza sostanziale di preposizioni. In questo tipo di opzioni, infatti, gli scambi avvengono “sul” mercato e non “nel” mercato: in pratica, non bisogna acquistare alcun tipo di azione (né sottoporsi dunque allo stress psicologico di controllarne ogni momento l’oscillazione di valore), perché bisogna solo studiare il comportamento degli asset e provare a predire le loro performance in periodi di tempo predeterminati. Inoltre, permettono di scambiare una vasta gamma di attività, che rende al contempo più facile diversificare il proprio portafoglio di investimenti. Binario vuol dire proprio “che si compone di due parti”, perché l’investitore ad esempio deve solo decidere tra due possibilità di investimento sul prezzo di un bene, ovvero tra Call (o High, cioè andamento in crescita) e Put (Low, l’esatto contrario e quindi prezzi in calo).

Da dove partire. La scelta di un bene/asset è il primo passo per ogni tipo di investimento, e l’altro aspetto interessante delle Opzioni Binarie è che consentono di scegliere tra diverse tipologie, come Indici (basta citare Nasdaq, Dow Jones, FTSE, Nikkei), Forex (e quindi le combinazioni e i rapporti tra le principali valute economiche, Euro, Dollaro, Yen, Sterlina Britannica), materie prime (oro, argento, petrolio, mais, caffè), e anche specifiche azioni (come quelle delle aziende e industrie più grandi del mondo, da Google a Deutsche Bank e Coca Cola). Perciò, se ad esempio si segue con curiosità il variare dei prezzi dell’oro, quello può essere un settore interessante in cui investire con le opzioni binarie, perché la familiarità con il mercato di questa materia prima aumenterà le possibilità di predire con successo le fluttuazioni dei prezzi.

La necessaria pratica. Le regole di questo commercio sono facili da capire, e allo stesso tempo sono facilmente calcolabili i rendimenti potenziali, che vengono classificati tra i più alti in termine di rendita (ma anche di rischio, perché in caso di previsione errata si perde tutto o gran parte del capitale): la maggior parte delle piattaforme di opzioni binarie offrono rendimenti sugli investimenti di oltre il 70%. Non servono neppure particolari requisiti sul fronte delle garanzie da offrire, né tantomeno grosse somme di capitale per iniziare. Tuttavia, per mettersi al riparo da sorprese amare (derivanti anche dall’inesperienza) è bene provare prima il funzionamento dei conti demo e cercare informazioni più dettagliate su siti e forum specializzati, come ad esempio Opzionibinarie60.com. Ci si renderà conto, in questo modo, che il trading binario non significa un gioco d’azzardo, quanto piuttosto gioco di abilità e pratica.