Vendere su Amazon: cosa dovete sapere


amazon

Come tutti sapete più che bene, Amazon è attualmente considerata come la migliore piattaforma per la vendita dei prodotti online. Sono sempre più numerose le persone che infatti scelgono di effettuare acquisti online solo ed esclusivamente tramite Amazon, attratti ovviamente dalle molte offerte disponibili e dalla possibilità che Amazon offre quindi di risparmiare davvero molto, ma attratti anche dal l’affidabilità delle piattaforma. Coloro che acquistano su Amazon sanno infatti che i pagamenti che effettueranno sono sicuri al cento per cento e sanno di poter contare sulle schede prodotto, sulle immagini e sulle recensioni verificate per poter comprendere se quello sia davvero ciò che stanno cercando. Coloro che acquistano su Amazon sanno che hanno a disposizione un celere servizio assistenza che risponde in tempo reale ad ogni loro richiesta di informazioni o ai loro dubbi e che aiuta a risolvere ogni genere di diverbio o di problema. Alla luce di tutte queste considerazioni, è facile comprendere che vendere su amazon è necessario per ogni realtà imprenditoriale che voglia riuscire ad avere successo.

Per vendere su Amazon dovrete necessariamente abbassare un po’ il prezzo della vostra merce rispetto al prezzo di listino. Ci rendiamo perfettamente conto che per alcune realtà questo è considerato un limite. Dovete però pensare in grande. Immaginate di riuscire a vendere grazie a questo piccolo escamotage almeno il doppio dei prodotti che vendereste senza l’ausilio di Amazon. Nonostante il guadagno sia leggermente inferiore, non pensate anche voi che alla fine ne valga davvero la pena? Inoltre non dovete necessariamente applicare chissà che genere di sconto. Per attrarre i clienti verso di voi, possono essere sufficienti anche pochi euro di differenza. Potrete poi applicare sconti più interessanti quando avrete poche quantità di quel prodotto a disposizione o durante periodi particolari come il Natale quando uno sconto può farvi raggiungere il successo sperato in pochissimo tempo.

Per vendere su Amazon è però necessario che non commettiate banali errori. L’errore più banale è dire che il prodotto è disponibile in magazzino e pronto per essere consegnato quando in realtà lo avete finito, vendendone magari ingenti quantità direttamente dal vostro e-commerce oppure in un negozio fisico. Questo è un errore che non deve assolutamente avere luogo perché il cliente non necessariamente attenderà che voi abbiate di nuovo disponibile quel prodotto, richiederà un rimborso e probabilmente non vi sceglierà più, lasciando anche un feedback negativo. Per fortuna che sono oggi disponibili dei software gestionali che consentono di collegare ogni piattaforma online e anche il vostro negozio o magazzino fisico tra loro. In questo modo ogni volta che un prodotto viene venduto, la quantità disponibile si aggiornerà in modo automatico anche per tutti gli altri canali. Errori banali come quello sopra descritto non potranno più avere luogo e voi riuscirete anche a risparmiare tempo e fatica. Semplicemente eccezionale, non vi pare?

Per vendere su Amazon, ma anche per fare in modo che un numero sempre maggiore di cliente arrivi sul vostro e-commerce o sul vostro sito internet, per far circolare insomma il vostro nome quanto più intensamente possibile, è necessario anche diventare competenti in fatto di web marketing. Non dovete insomma credere che vi basti avviare il vostro commercio online per avere successo. Studiate, informatevi, applicate le nozioni SEO, sfruttate i social network: solo in questo modo potrete davvero diventare realtà conosciute, scelte in modo sempre più frequente, capaci di crescere a dismisura anno dopo anno.